Notizia / Avviso

Ultimo aggiornamento: 2016-05-18 09:42:43


Pubblicazione:
17/05/2016

Venerdi’ 20 maggio Convegno di apertura del Master in “Medicina integrata” all'Universita' di Catanzaro


La terza edizione del Master di secondo livello in “Medicina integrata”, sarà aperta, all’Università Magna Græcia di Catanzaro, da un convegno sul tema: “Dalle medicine non convenzionali alla medicina integrata: esperienze, problemi e prospettive” che si terrà venerdì 20 maggio, alle ore 14.30 presso l’Aula Magna A dell’Edificio delle Bioscienze del Campus catanzarese “Salvatore Venuta”.
Il convegno intende fare il punto sulle problematiche che la medicina integrata comporta a livello scientifico, professionale, organizzativo, legislativo e sociale.
Negli ultimi decenni, infatti, in tutti i paesi industrializzati, si è registrata una diffusione crescente delle medicine cosiddette alternative,
complementari o non convenzionali, in special modo nelle classi sociali medio-alte e con maggior livello d’istruzione. Ciò ha dato luogo al fenomeno della cosiddetta “medicina integrata”.
Dopo i saluti istituzionale del Rettore dell’Università Magna Graecia,Prof. Aldo Quattrone, del Direttore del Dipartimento di Scienze della Salute dell’Ateneo catanzarese, Prof. Giovambattista De Sarro, e del Direttore Generale dell’INPS Calabria, dott. Giuseppe Greco, il convegno sarà presieduto dal Prof. Guido Giarelli, associato di Sociologia dell’UMG e Direttore del Master in “Medicina integrata” (MEDINT).
Le relazioni saranno tenute da esperti delle tre medicine non convenzionali maggiormente diffuse in Italia, che faranno il punto sullo stato dell’arte di ciascuna di esse: il dott. Vincenzo Falabella, omeopata e Direttore del Dipartimento Scuole di Formazione della Federazione Italiana Associazioni e Medici Omeopati (FIAMO), il dott. Massimo Muccioli, Direttore didattico della Scuola Tao di Medicina Cinese a Bologna ed il prof. Vincenzo Rispoli, Professore aggregato di Farmacologia e Farmacognosia dell’UMG relativamente alla fitoterapia.
Discuteranno con loro il prof. Francesco Perticone, ordinario di Medicina interna dell’UMG e Presidente nazionale della Società Italiana di Medicina Interna (SIMI), il prof. Ennio Carbone, ordinario di Patologia generale dell’UMG e Adjunct Senior Lecturer presso il Karolinska Institutet di Stoccolma, il dott. Vincenzo Ciconte, presidente dell’Ordine dei Medici di Catanzaro, il dott. Sebastiano di Salvo, dirigente medico dell’U.O. di Epatologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Mater Domini” e la dott.ssa Alba Malara, coordinatore scientifico dell’ANASTE Calabria.
 

Allegato:
Pubblicato in data: 17/05/2016

Locandina