Pubblicazione: 02/12/2021  |  Scadenza: Ultimo aggiornamento: 2021-12-02 10:40:16

Nasce presso l’UMG il nodo catanzarese dell'ITRN - Italian Reproducibility Network


Lo scorso 14 ottobre è nato l'Italian Reproducibility Network (ITRN), una rete presente in tutto il territorio nazionale che ha il fine di promuovere la riproducibilità della ricerca scientifica e la cultura dell'Open Science. 

All'interno di questo network, si è costituito un nodo anche presso l'UMG. Il nodo è coordinato dal Prof. Marco Tullio Liuzza (Professore Associato di Psicometria), e ne fanno parte anche il Prof. Mario Cannataro (Professore Ordinario  di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni), la Prof.ssa Liana Palermo (Professoressa Associata di Psicologia generale), il Prof. Riccardo Dalla Volta  (Professore Associato di Fisiologia) e la Dott.ssa Simona Raimo (Ricercatrice TD-b di Psicobiologia). 

Come nodo catanzarese dell'ITRN invitiamo Docenti, Ricercatori/trici e anche Studenti/esse dell'UMG a seguire il seguente ciclo di seminari online sul tema dell'Open Science. Il calendario degli eventi è reperibile alla seguente pagina: https://www.itrn.org/initiatives.

Il prossimo evento avrà luogo mercoledì 15 dicembre alle 15:00. Il Professor Ernesto Carafoli (Istituto Svizzero di Tecnologia, Istituto Veneto di Medicina Molecolare, Università di Padova) affronterà l'importantissimo e interessante tema della frode scientifica.

Per partecipare online su Zoom è necessaria la registrazione attraverso questo link.

Gli eventi saranno anche e registrati e caricati sul canale youtube dell'ITRN.

I/le Docenti e Ricercatori/trici dell'UMG interessati/e a partecipare alle attività del nodo catanzarese dell'ITRN possono iscriversi attraverso questo modulo online.


 

800 453 444 Lun. - Ven. dalle 09:00 alle 18:00 e Sab. dalle 9:00 alle 13:00