Pubblicazione: 04/06/2020 Ultimo aggiornamento: 2020-06-04 11:39:26

'Ma(e)stro Saverio outsider dell'arte. Beni comuni e sacralità dello spazio' è il titolo del seminario che si svolgerà venerdì 5 giugno


"Ma(e)stro Saverio outsider dell'arte. Beni comuni e sacralità dello spazio" è il titolo del seminario che si svolgerà venerdì 5 giugno, dalle ore 17 alle 19, presso l'Aula virtuale di Google Meet del Corso in "Beni ecclesiastici e beni culturali".
Un seminario dedicato ad una riflessione a più voci sull'artista catanzarese Saverio Rotundo, ad un anno dalla scomparsa. Interverranno: Maria Saveria Ruga (Professoressa di Storia dell'Arte moderna e Storia della critica d'arte, presso l'Accademia di Belle Arti di Catanzaro), Andrea Grosso Ciponte (Professore di Tecniche grafiche speciali presso l'Accademia di Belle Arti di Catanzaro), Stefano Morelli (Storico dell'arte) e Luca Viapiana (Artista).
"L'arte di Saverio Rotundo - afferma Guzzo, titolare del Corso e promotore dell'evento - ha tanto da dire ad un certo modo di intendere il diritto, l'economia, la giustizia sociale, l'appropriazione degli spazi urbani da parte dei cittadini". "E anche, come vedremo nel seminario - continua Guzzo -, la spiritualità e il sacro. Chiama in causa il nostro modello di sviluppo. Interroga profondamente la nostra società, in un approccio tra Law, Religion & Arts".

(Le opere in locandina sono di Federico Losito, Andrea Grosso Ciponte, Luca Viapiana).
 


Allegato:
Pubblicato in data: 04/06/2020

Locandina

 

800 453 444 Lun. - Ven. dalle 09:00 alle 18:00 e Sab. dalle 9:00 alle 13:00