Pubblicazione: 06/07/2021  |  Scadenza: Ultimo aggiornamento: 2021-07-06 13:21:08

La genetica in pediatria


Si è concluso il 3 luglio l’ormai tradizionale congresso “La genetica per il Pediatra” giunto alla sua VII edizione, evento organizzato dalla Pediatria dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro che ha rappresentato negli anni un importante momento di confronto su tematiche emergenti nell’ambito delle malattie genetiche.

Il congresso tenutosi in presenza dopo la triste parentesi della pandemia che ci ha costretti ad asettici incontri on line è stato aperto dai saluti portati dal Magnifico Rettore della UMG, Prof. De Sarro, e dai commissari delle Aziende Ospedaliere Mater Domini e Pugliese-Ciaccio, Dott. Giuliano e Procopio i quali hanno sottolineato l’importanza della specificità del reparto pediatrico universitario anche per la precipua funzione della formazione degli specializzandi in pediatria, futuri medici dei nostri ospedali specialmente in questo momento di carenza del personale sanitario.

I due giorni hanno visto la numerosa partecipazione di pediatri che da anni sono molto sensibili alle problematiche oggetto dell’evento e di relatori di grande spessore scientifico a livello nazionale che hanno trasferito gli strumenti pratici per indirizzare il sospetto diagnostico finalizzato ad una diagnosi precoce di malattie genetiche rare ed hanno, inoltre, presentato le nuove opportunità terapeutiche che si sono rese oggi disponibili per diverse malattie genetiche fin a poco tempo fa incurabili.

E’ stato un momento di grande confronto, lo scopo del congresso era quello di aggiornare i partecipanti su patologie non comuni molte delle quali hanno prognosi anche gravemente invalidanti, ma che possono essere evitate se tempestivamente diagnosticate e curate. Sicuramente il fine è stato raggiunto e ci si è dati appuntamento per l’ VIII incontro.


 

800 453 444 Lun. - Ven. dalle 09:00 alle 18:00 e Sab. dalle 9:00 alle 13:00