Pubblicazione: 13/06/2022  |  Scadenza: Ultimo aggiornamento: 2022-06-13 15:25:36

Dichiarazione del dipendente - una tantum D.L. n. 50/2022


L’articolo 31 del Decreto Legge 17maggio 2022 n. 50 2022 prevede il riconoscimento di una indennità una tantum di 200 euro per i “lavoratori dipendenti di cui all'articolo 1, comma 121, della legge 30dicembre 2021, n. 234, non titolari dei trattamenti di cui all'articolo 32 e che nel primo quadrimestre dell'anno 2022 hanno beneficiato dell'esonero contributivodell’0,8% di cui al predetto comma 121 per almeno una mensilità”. Si tratta di un compenso netto che non viene assoggettato ad alcun tipo di ritenuta, erogato una sola volta, anche nel caso in cui il soggetto sia titolare di più rapporti di lavoro. Per poter erogare la somma il datore di lavoro deve ricevere una dichiarazione del dipendente che attesti:
- la non titolarità di trattamenti pensionistici;
- che il nucleo familiare non sia destinatario del reddito di cittadinanza;
- di non aver dichiarato  ad altri datori di lavoro di averne diritto, in quanto consapevole che l'indennità spetta una sola volta;
- di aver beneficiato dell'esonero contributivo dello 0,8% previsto dall'articolo 1, comma 121, della Legge n.234/2021 nel primo quadrimestre 2022 per almeno una mensilità.

N.B. La dichiarazione del dipendente deve essere compilata e inviata per email all'indirizzo uffstip@unicz.it  entro  venerdì 24 giugno 2022

Allegato:
Pubblicato in data: 13/06/2022

Dichiarazione

 

800 453 444 Lun. - Ven. dalle 09:00 alle 18:00 e Sab. dalle 9:00 alle 13:00