Pubblicazione: 31/08/2022  |  Scadenza: Ultimo aggiornamento: 2022-08-31 11:04:30

Uno studio dell’Università Magna Græcia di Catanzaro apre le porte a nuovi materiali per la diagnostica in 3D.


La prestigiosa rivista Angewandte Chemie (Impact factor: 16.823) ha appena pubblicato uno studio dal titolo “Non-uniform Self-folding of Helical Poly(fluorenevinylene) Derivatives in the Solid State Leading to Amplified Circular Dichroism and Circularly Polarized Light Emission” condotto dai docenti Prof. Adriana Pietropaolo e Dr. Mariagrazia Fortino dell’Università Magna Græcia di Catanzaro in collaborazione con il gruppo di ricerca del Prof. Tamaki Nakano dell’Hokkaido University.

Nella pubblicazione, gli autori hanno presentato il primo film polimerico sottile in grado di auto-ripiegarsi (self-folding) mimando il comportamento di proteine e acidi nucleici. La catena polimerica artificiale, a seguito del ’self-folding’ in film sottile, è in grado di emettere luce circolarmente polarizzata di particolare interesse in ambito nano-medico in quanto, grazie alla visualizzazione di asimmetrie strutturali, permette di visualizzare tessuti cellulari con una precisione notevolmente maggiore rispetto alle tecniche attualmente presenti.
Lo studio presentato dal laboratorio di simulazioni chimiche e nanomolecolari apre quindi le porte ad innovative e promettenti tecnologie per la diagnostica digitale in 3D a base di materiali polimerici.

La ricerca è finanziata all’interno del DM 1062/2021 e si inquadra nelle tematiche dell’innovazione e della transizione digitale, per le quali il gruppo di ricerca CHIM/03 del Dipartimento di Scienza della Salute ha ottenuto nell’ultimo anno diversi riconoscimenti editoriali come la review sulla progettazione e lo sviluppo di perovskiti ibride chirali recentemente pubblicata sulla rivista Chem della Cell Press (Impact factor: 22.804).
Gli studi sui materiali nanostrutturati chirali del laboratorio di Simulazioni Chimiche e Nanomolecari dell’Università Magna Græcia di Catanzaro hanno ottenuto importanti riconoscimenti anche in occasione di congressi internazionali come il Symposium for Young Chemists (Dott. Gioacchino Schifino, miglior poster), il congresso Europeo di Chimica Teorica e Computazionale EuchemS (Prof. Adriana Pietropaolo, miglior presentazione) e lo Science Show Contest della Notte Europea dei Ricercatori 2021 “Superscienceme" (Prof. Adriana Pietropaolo, premio categoria comprensione).

Link utili:

https://onlinelibrary.wiley.com/share/author/HZYIZCFEPSWQQAN7QKIB?target=10.1002/anie.202210556

https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S2451929422000444

Allegato:
Pubblicato in data: 31/08/2022

Locandina

 

800 453 444 Lun. - Ven. dalle 09:00 alle 18:00 e Sab. dalle 9:00 alle 13:00