Ultimo aggiornamento: 2021-11-18 11:43:00

Molim Oncobrain Lab


MOLIM ONCOBRAIN LAB  - Metodi innovativi di imaging molecolare per lo studio di malattie oncologiche e neurodegenerative
Asse 2- Azione  - Cluster 12 Aree di Specializzazione 
Codice Progetto  – ARS01_00144

Descrizione Progetto:
Il progetto MOLIM ONCOBRAIN LAB (Metodi innovativi di imaging molecolare per lo studio di malattie oncologiche e neurodegenerative) ha avuto come obiettivo lo sviluppo di nuovi algoritmi diagnostici e predittivi della risposta terapeutica, disegnati e applicati sia alle malattie oncologiche che neurodegenerative, in grado di sfruttare, grazie a strumenti informatici innovativi, tutte le informazioni significative contenute all'interno delle metodiche diagnostiche, al di là della semplice informazione qualitativa disponibile in ambiente clinico.
Il CR Neuroscienze diretto dal Prof. Aldo Quattrone è stato uno degli attori principali del progetto MOLIM, fornendo un fondamentale contributo scientifico, sia come apporto nell’allestimento di un’ampia popolazione di studio, nella valutazione neurologica, clinica e neuropsicologica della stessa, sia come disegno ed implementazione di tecniche di acquisizione, pre-processing e post-processing delle neuroimmagini.  
In stretta collaborazione con gli altri partner di progetto, UNICZ ha ottenuto importanti avanzamenti nel campo della diagnosi precoce della malattia di Parkinson e del morbo di Alzheimer, mettendo a disposizione inoltre l’avanzata tecnologia di uno scanner ibrido PET-MRI. Il prodotto tecnologico finale del progetto MOLIM è stata una BioBanca, appositamente progettata, e alimentata anche da UNICZ, sulla quale ha condiviso i suoi studi PET-MRI, nonché tutti i dati clinici, cognitivi e neuropsicologici raccolti, sia su pazienti che su soggetti volontari di controllo. Inoltre, il team di ricerca diretto dal Prof. Quattrone ha supportato con la sua esperienza la validazione clinica di una piattaforma computer-assistita che implementa -in maniera del tutto automatica- i modelli predittivi di Machine Learning per la scoperta di biomarker precoci.
Il progetto MOLIM ha quindi consentito, attraverso la realizzazione di approcci diagnostici innovativi, non solo il conseguimento di significativi avanzamenti in termini di diagnostica non invasiva, ma anche l’attuazione di strategie innovative orientate alla personalizzazione del trattamento delle malattie neurodegenerativeCentro di Servizi e Ricerche “Genomica e Patologia Molecolare” – UMG

CIS “Genomica e Patologia Molecolare”
Responsabile Scientifico del Progetto: Prof. Aldo Quattrone

Partnership:
BIO CHECK UP S.R.L.
BIOTECNOMED SCARL
CSP Spa
DATABOOZ ITALIA S.r.l.
eHealtNet scarl
S.D.N. Spa
Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro
Università degli Studi Magna Graecia di Messina
Università degli Studi Magna Graecia di Milano-Bicocca
Università degli Studi Magna Graecia di Torino
Contributo MISE relativo all’UMG: € 1.222.000,00

Data inizio attività: 01/11/2018
Data fine attività: 30/09/2021

800 453 444 Lun. - Ven. dalle 09:00 alle 18:00 e Sab. dalle 9:00 alle 13:00